Le tre reti di google adwords. Quale utilizzare?

Google Adwords offre tre reti. Quale scegliere?

Advertisements

google-411231_640

Una campagna google adwords può essere di successo se durante la sua stessa pianificazione si rispettassero le 8 fasi da me elencate.

https://angelocerrone.wordpress.com/2014/09/13/le-8-fasi-da-tenere-in-considerazione-per-operare-su-google-adwords/

La prima fase deve essere destinata alla scelta della tipologia di rete più adatta alle proprie esigenze. L’ offerta di Google si attesta attualmente a tre diverse reti: rete di ricerca, rete display e rete di ricerca con selezione display.

#Rete di ricerca.

Questa tipologia di rete è la più diffusa ed utilizzata dai manager del web.

Il suo utilizzo consente di far comparire gli annunci contenti le “keyword strategiche” accanto ai classici risultati di ricerca.

La rete di ricerca include google maps, shopping, google immagine e altri pochi servizi offerti dallo stesso motore di ricerca.

Essa consente di utilizzare esclusivamente:

Annunci di testo.

Annunci con estensione(indirizzo, numero, ecc)

Annunci con scheda prodotto(una variante di e-commerce?)

Illustrazioni.

Allora perchè scegliere questa campagna? Semplicemente per tre motivi.

1) Se non si è avvezzi a google adwords, la rete di ricerca consente di ridurre il rischio di investimento.

2)Se desideri comparire accanto ai risultati di ricerca, questa è la tipologia di rete adatta a te!

3)Se vuoi raggiungere i tuoi attuali clienti con nuovi prodotti e/o servizi, scegli la rete di ricerca.

#Rete display.

Le reti display sono un vero e proprio “riflettore digitale”, in quanto raggiungono circa il 90% degli utenti di internet.

Questa rete, a differenza di quella di ricerca, include tutti i servizi di google e consente di pubblicare:

Annunci di testo

Annunci illustrati

Annunci rich media.

Annunci video.

È utile adoperare questa tipologia di rete? SI, perché:

1)Puoi vendere i propri prodotti o servizi

2)Fidelizzare i clienti

3)Coinvolgere i clienti

4)Accrescere la brand awareness

Il punto di forza delle reti display è legato alla libertà di scelta, ovvero la possibilità di individuare i “luoghi” dove far visualizzare gli annunci. Essa è utile quindi per azioni di targeting contestuale, posizionamenti gestiti e remarketing.

#Rete di ricerca con selezione display.

La terza e ultima rete proposta da Google è stata lanciata sul mercato recentemente.

Essa è una combinazione tra le prime due reti, ma consente di avere un incremento dei click di circa il 35%, abbattendo allo stesso tempo i costi per singolo utente(sempre 35%).

Esse sono gestite come le reti di ricerca, offrendo però tutti i servizi delle reti display.

Per il sottoscritto è la rete da utilizzare per le proprie campagne adwords, poiché consente di accrescere la notorietà aziendale e di raggiungere allo stesso tempo nuovi potenziali clienti con un budget definito all’ atto della pianificazione.

Autore: Angelo Cerrone

Vivo una vita reale ed una 3.0. Tutto ciò che passa per le mie mani viene digitalizzato. Sono un digital and social media strategist ma anche un blogger. Scrivo post velenosi ma veritieri.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...