Aggiornamento 3.0 sulla Cookie Law: I silenzi del Garante e il caso WordPress.com(quasi risolto).

Il Garante non si è ancora pronunciato ma il caso Wordpress.com sembra quasi del tutto risolto.

Advertisements

3.0

Oggi doveva esserci l’ Advertising Break, rubrica settimanale di questo blog, ma ci sono alcune novità sulla questione Cookie Law-wordpress.com che mi hanno indotto a rivoluzionare parzialmente il calendario editoriale.

Innanzitutto voglio sottolineare che il Garante e/o i suoi collaboratori ancora non hanno rilasciato i chiarimenti sul proprio portale e che gli stessi responsabili non hanno ancora risposto alla mail informativa che avevo scritto. Dunque per ora silenzio totale su una vicenda ormai grottesca.

Però oggi il mio amico Andrea mi ha riferito che ha ricevuto una risposta da una collaboratrice di Matt Mullenweg ossia il fondatore della piattaforma WordPress.com.

Come è possibile leggere nel suo articolo(leggi qui), la responsabile ha confermato ciò che avevo anticipato in queste ultime settimane.

È sufficiente un widget testuale con rimando alla privacy policy di Automattic per far fronte alla nuova normativa che sta terrorizzando il web.

Dunque anche gli ultimi dubbi sono stati sciolti in quanto ciò conferma che la responsabilità oggettiva ricada sulla società americana e non sui singoli blogger(ancora più soddisfatto di averlo scritto con largo anticipo).

Risolta per ora la situazione con WordPress.com, le altre fattispecie(blog personali, siti, ecc)sono ancora irrisolte o stracolme di incertezze.

Il silenzio del Garante e le risposte insoddisfacenti del centralino sono la chiara dimostrazione di come la normativa sia un “fuoco di paglia” poiché la Direttiva Europea è stata mal interpretata e le lacune sono sempre più evidenti.

In questi giorni è emersa un’ altra lacuna che non è stata ancora sottolineata da nessun blogger ovvero il sistema reticolare via web.

Infatti internet sta favorendo la collaborazione tra due o più individui e ciò implica spesso dei link di rimando da una piattaforma all’ altra, in questo caso di chi saranno le responsabilità?

Più passano i giorni più leggo il testo normativo, e più leggo e più penso che questa normativa deve essere riscritta perché per ora è un buco nell’ acqua.

Autore: Angelo Cerrone

Vivo una vita reale ed una 3.0. Tutto ciò che passa per le mie mani viene digitalizzato. Sono un digital and social media strategist ma anche un blogger. Scrivo post velenosi ma veritieri.

92 thoughts on “Aggiornamento 3.0 sulla Cookie Law: I silenzi del Garante e il caso WordPress.com(quasi risolto).”

      1. Mah guarda io sinceramente avrò una decina di blog, aperti negli anni. Non ricordo manco che mail avessi usato o che nome avessero. Magari ci ho fatto un post e me ne sono poi dimenticata. Come per tutte le cose in cui il momento non è quello giusto.
        Se davvero fosse come pensa la gente dovrei ricevere circa 10 multe 😄
        Non posso crederci.

        Liked by 1 persona

      2. Per me è un fuoco di paglia. Immagina quanti siti ci sono in Italia e dimmi come farebbero ad analizzarli ad uno ad uno. Poi girando per il web tutti si sono accontentati del bannerino, come se fosse la medicina per risolvere ogni problema. Almeno qui non siamo proprietari del blog ma semplici utilizzatori.

        Liked by 1 persona

      3. Ma adesso qualcuno mi dice che bisogna fare qualcosa anche per you tube. Cosa è sta storia per you tube? Mi prende già l’ansia. Io davvero odio dovermi stressare per queste cose.
        Io qui mi ritengo ospite di uno spazio, la responsabilità, se wp non si adatta, è loro non mia.

        Liked by 1 persona

      4. Potrebbe esserlo per i cookie di profilazione perché sto cavolo di Youtube ti scheda per bene. Però finché il Garante non da ulteriori direttive tutto può essere messo in discussione. L’ unica soluzione sarebbe un link di rimando perché l’ utente volontariamente approderebbe su youtube però per questo ti consiglio di aspettare ancora

        Liked by 1 persona

      5. Mio dio… Mi sembra come di dover mettere sulla mia macchina un cartello dove dico “Ehi amico questa è una macchina privata e non un autobus”…
        Cioè ma la gente ignorante non potrebbe non usare internet e non rompere le palle? 😄
        Se hanno così paura che qualcuno tracci che guardano i porno che vadano a comprarli in edicola come si faceva una volta!
        Sto scherzando perché ormai sto svalvolando per sta cosa….

        Liked by 1 persona

      6. magari i pornofili non lo sanno! diciamoglielo così fanno fare la legge sui cookies per you porn 😄
        Si appunto, la gente spacca tanto le palle per la privacy poi su FB sono tutte lì a mettere foto con il culo di fuori appena si fa maggio…. e nemmeno sanno che se non setti a mano la privacy le tue foto le può vedere chiunque e poi finiscono sulle pagine FB di prese per il sedere e piangono pure… vabbeh

        Liked by 1 persona

      7. Esatto, io ci ho già fatto una croce per il mio libro, una mia amica che pubblica self su amazon mi ha detto che dopo 3 giorni che li aveva messi li trovava già in giro da scaricare gratis -.- e lei è una perfetta sconosciuta come me.

        Liked by 1 persona

  1. Questo è quello che ho capito io. Sbaglio?

    FAQ del Garante – http://www.garanteprivacy.it/…/docweb-display/export/3585077

    FAQ N. 5 – i cookie di profilazione sono quelli utilizzati per tracciare la navigazione dell’utente in rete e creare profili sui suoi gusti, abitudini, scelte, ecc. per scopi pubblicitari.

    FAQ N. 6 – per l’istallazione di cookie tecnici non è richiesto il consenso preventivo. Bisogna solo darne notizia nell’informativa estesa (una pagina chiamata “cookie policy” linkata in ogni pagina del sito).

    FAQ N. 14 – per i cookie di profilazione di terze parti istallati tramite il sito, gli obblighi di informativa e consenso gravano sulle terze parti, ma il titolare del sito, quale intermediario tecnico tra queste e gli utenti, è tenuto a inserire nell’informativa “estesa” i link aggiornati alle informative e ai moduli di consenso delle terze parti stesse.

    IN DEFINITIVA.

    A meno che il vostro sito non rilasci direttamente dei cookie di profilazione vostri (cookie utilizzati per tracciare la navigazione dell’utente in rete e creare profili sui suoi gusti, abitudini, scelte, ecc. con lo scopo di somministrargli poi della pubblicità) NON DOVETE FAR APPARIRE IL BANNER PER ACQUISIRE IL CONSENSO PREVENTIVO, ma dovete solo darne informazione in un file informativo chiamato “cookie policy” linkato in ogni pagina del sito.

    Mi piace

    1. Tutto giusto ciò che hai detto il problema però è un’ intrepretazione sbagliata del Garante che ha considerato le icone di condivisone cookie!! Quindi essendo di terze parti è necessario un’ informativa estesa su tutti i siti che ne usufruiscono.

      Mi piace

  2. Ciao, ho letto questi articoli relativi ai cookie che hai postato e vorrei farti una domanda da ignorante in materia e da chi non è sicura di aver capito, ho un blog, da poco ho acquistato il dominio quello a 18€ all’anno più la protezione della privacy, cosa dovrei fare in merito a questa cosa? Per ora ho creato solo una pagina con l’informativa estesa pensando fosse obbligatoria ma quella breve con riesco a metterla con il link di rimando. Aiuto penso che ho fatto solo un caos e non vorrei imbattermi in qualche errore e rischiare multe. Ho creato questo blog per passione personale e ho voluto comprare il dominio per renderlo più mio, meglio togliere il dominio ad un certo punto? Scusa le domande confuse, spero tu mi possa aiutare.

    Liked by 1 persona

    1. Ciao Sara, allora come ben sai il banner non può essere inserito quindi è opportuno collocare a lato un widget testuale con link di rimando alla Privacy Police di Automattic. Puoi seguire il mio esempio se non sai inserire il link puoi scrivermi in privato e ti copio il link da inserire. Spero di esserti stato d’ aiutp

      Liked by 1 persona

  3. Help!!! gIà da un po’ di giorni leggo questi post che circolano sui Cookie law e, ahimé, non ci sto capendo proprio niente. Pensavo di poter vivere questa vita da blogger con leggerezza, con felicità ed invece qui si sta complicando tutto. Non sono molto tecnologica ed al solo pensiero di dover mettere un WIDGET?? non saprei da che parte girarmi. Comunque, condivido anch’io questo post, giusto per mettere al corrente tutti i miei followers che per il momento continuano con tranquillità a pubblicare buone ricettine o grandi viaggi senza curarsi assolutamente di questo viaggio informatico. Un caro saluto Bea e grazie

    Liked by 1 persona

  4. L’ha ribloggato su Viaggiando con Beae ha commentato:
    Carissimi followers, ho deciso di far girare questo post al fine di condividere con tutti Voi il problema Cookie law. Help!!! Io non ci sto capendo nulla, ma come dopo due anni di felicità adesso si scopre che fare la blogger ha i suoi rischi e pericoli se non si ricorre ai ripari. Uffi!!! Io non ne ho proprio voglia, io ho solo voglia di viaggiare, fotografare e cucinare. Cosa sapete a riguardo? Un bacio a tutti Bea

    Mi piace

  5. grazie Angelo degli aggiornamenti. Speriamo che prima o poi si risolva tutto per il meglio anche se nutro seri dubbi : la normativa europea è un caravanserraglio di direttive, considerazioni, imposizioni per non parlare di quella italiana. Ciao

    Liked by 1 persona

  6. Ma non c’è nessun dubbioooooooooooooo! Non si può pretendere che un blogger che NON SA MANCO COSA SIA un cookie, e non ne usa di certo, e non raccoglie alcun dato su sti kakkio di cookie, si metta ad informare non si sa bene come i lettori di non si sa bene quale gestione di dati! I BLOGGER NON SONO GESTORI DI DATI! Nè per conto proprio nè terzi. Quindi ZERO obblighi. Basta co sta storiaaaaaaa

    Liked by 1 persona

  7. Ciao, ho trovato questo post quasi per sbaglio, perché ero alla ricerca di qualche informazione in più per questa storia dei cookie. Avevo già inserito il widget un po’ per prevenzione da parte mia, ma adesso che ho letto il tuo articolo ne sono più sicura, devo solo aggiungere il link di rimando alla pagina dell’informativa estesa. Grazie mille per averci informato. Se posso, lo vorrei condividere sul mio blog, così da informare anche i miei follower.. A presto, Giusy

    Liked by 1 persona

  8. Potete chiarirmi un dubbio, ma se ho un sito semplice semplice in html. Mettiamo proprio un index.html con giusto due tag in html con la classica scritta hello world, c’è bisogno anche in questo caso della notifica e informativa? Mi sembrerebbe assurdo 😐 Tanto vale inserire la cosa direttamente nei browser.

    Liked by 1 persona

    1. Oltre a quello su WordPress.com, ho il tuo stesso problema su un sito in html puro. Se scrivi solo html (il classico “Hello World”) il sito non genera nessun cookie e quindi in teoria non dovresti essere soggetto alla legge e mettere il banner non avrebbe senso. Però leggo da alcune parti che l’adozione della policy è obbligatoria per legge e quindi mi domando se lo è anche per chi non usa cookies. Boh!
      Logicamente bisogna stare molto attenti perchè basta mettere due righe di codice che richiamano servizi di terzi per riempirsi di cookies anche in un sito di solo html. Ad esempio se in una pagina di html puro metti due righe per collegarti ad una mappa di Google (la classica mappa col segnalino “Siamo qui”) Google ti genera già 3 o 4 cookies.
      Colgo l’occasione per ringraziare Angelo del post e dei consigli preziosi.

      Liked by 1 persona

  9. L’ha ribloggato su Nail and beautye ha commentato:
    Carissimi lettrici e lettori,
    in tanti in questi giorni stiamo girando e rigirando tutte le pagine internet alla ricerca di sapere qualcosa in più su questa politica dei cookie. Stamattina quasi per sbaglio, ho trovato questo post in cui Angelo ci spiega come comportarci noi blogger di wordpress.
    Vi rimando all’articolo perché è davvero molto chiaro!!
    Anche Bea di unghiesmaltate98 ha già annunciato la risposta di Matt Mullenweg che riporta la stessa soluzione, ossia il widget laterale! Beh cosa dire, io sono un po’ scettica di mio per quanto riguardano le novità, e quando non sono convinta di qualcosa cerco sempre più pareri al riguardo, fino a quando non ne trovo più di uno che combaciano! Adesso che li ho trovati sono più serena!!
    Vi lascio al link 😉 buona lettura!!!

    Liked by 1 persona

  10. Il semplice indirizzo non è sufficiente? My God! Ma come si inserisce nel widget testuale? Oh oh, aiutoooo! Non ci sono mica riuscita! Comunque Angelo, non finiremo mai di ringraziarti (mi sento di scrivere un po’ a nome di tutti). Che pazienza che hai!

    Liked by 1 persona

  11. L’ha ribloggato su apirolioe ha commentato:
    La nuova normativa sui cookie e wordpress: “È sufficiente un widget testuale con rimando alla privacy police di Automattic per far fronte alla nuova normativa che sta terrorizzando il web.” e “internet sta favorendo la collaborazione tra due o più individui e ciò implica spesso dei link di rimando da una piattaforma all’ altra, in questo caso di chi saranno le responsabilità?” grazie ad Angelo Cerrone

    Liked by 1 persona

  12. Seguo e ti ringrazio per quanto ho trovato qui.Ho scritto, copiandolo da te, un breve testo sul widget ma non riesco a mettere il link all’informativa, non so come si fa…posso chiedertelo in privato?Ho anche due blog su Blogspot, devo fare lo stesso anche lì?Grazie ancora.

    Mi piace

  13. Ciao! volevo ringraziarti tantissimo! Con questa storia effettivamente siamo entrati un pò tutti nel panico ahahah 🙂 !!! Ho copiato la stringa, che hai messo a disposizione, sul mio blog…spero di avere effettuato il procedimento correttamente, deve solo apparire il banner è corretto? Grazie mille ancora mi iscrivo con molto piacere anche alla tua pagina fb :)…

    Liked by 1 persona

  14. Ciao Angelo, volevo complimentarmi per il lavoro approfondito che ha svolto in questi giorni in merito alla “questione cookies”. Mi sono permesso di copiare l’informativa sulla privacy policy del tuo blog e anche l’informativa nel widget. L’unica cosa, essendo un utente piuttosto inesperto di wordpress.com, non ho capito come si possa inserire il link a Automattic nel widget di testo e come si aggiunga il banner in fondo alla pagina.
    Ti ringrazio,
    Andrea

    Mi piace

    1. per il banner dovresti leggere l’ articolo pubblicato pochi giorni fa. Le stringhe sono pubblicate su Graffi Creativi. Se scegli categorie a lato troverai una sezione dedicata alla cookie law. Per il link a lato posso aiutarti via mail

      Mi piace

  15. Buonasera Angelo! Ho scoperto solo da poche ore l’esistenza della Cookies Law e alla ricerca di notizie attendibili sono finita in un ginepraio di notizie contraddittorie. Sono stata anche tentata dal chiudere il blog prima di sbarcare per puro caso nel tuo sito e leggere le tue (finalmente!) rassicuranti e pratiche considerazioni. Ho creato la pagina Coockies Policy copiando il testo da te suggerito (adattandolo ovviamente all’indirizzo del mio blog e citando la fonte in calce!) e inserito il widget nella barra laterale (con link non funzionante!!! 😉 ). Ringraziandoti per tutti i suggerimenti che dispensi ai profani della materia come la sottoscritta, ti invito a visitare il mio blog (tra un impegno e l’altro!!) e magari (si… sto chiedendo troppo ne sono consapevole!!) a rassicurarmi sulla correttezza della procedura che ho seguito! Grazie in anticipo… 😉

    Liked by 1 persona

    1. Ho appena letto il tuo commento e ho dato un’ occhiata al tuo blog. Penso che ci sei riuscita, o sbaglio? Comunque nessun disturbo è sempre un piacere ricevere un commento da parte dei miei follower.

      Mi piace

      1. Yes! Ho letto altri tuoi articoli e mi sono accorta che anche WordPress avesse inserito la possibilità del banner. Dici che è okay quello che ho inserito? Oltretutto a piè pagina ho rimesso una didascalia inerente a ciò, dovrei fare altro?
        Grazie ancora per la gentilezza!

        Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...