Una borsa per riscaldare.

Storytelling Retrò: Raccontare storie, trasmettere emozioni.

Advertisements

Vintage

Storytelling Retrò: Raccontare storie, trasmettere emozioni.

Mancavano pochi giorni a San Valentino e alla nascita dei pulcini nella fattoria Rossi. Carlo e suo nonno Andrea avevano una passione in comune,quella di allevare gli animali da cortile e questa passione li portava a trascorrere giornate intere nei campi di quel paesino delle Marche.

Come ogni mattina si alzarono presto. Fecero colazione con latte,pane e marmellata di ciliegia,si vestirono e scesero in cortile per iniziare la loro giornata. Pioveva a dirotto,il vento sempre più impetuoso spazzava le ultime foglie di quell’inverno rigido e piovoso.

Indossarono il loro impermeabile e si incamminarono verso il piccolo sentiero che separava la fattoria dall’abitazione. L’acqua rendeva difficile in percorso. Il fango rallentava il passo dei due protagonisti e il vento accentuava le difficoltà di respirazione. Dopo alcuni minuti di cammino giunsero sul posto e si rifugiarono sotto un tetto per ripararsi dalla pioggia.

Dopo il meritato riposo,iniziarono le loro faccende. Carlo diede da mangiare a Tobby,piccolo meticcio tenero ed affettuoso,mentre il nonno Andrea si occupò dei maialini,dei vitellini e delle galline della fattoria.

All’improvviso Carlo sentì la voce di suo nonno che lo chiamava a gran voce. Non aveva idea di cosa fosse successo. Per lo spavento il suo cuore iniziò a battere all’impazzata ma quando vide tra le mani di Andrea quel piccolo e tenero pulcino giallo,i suoi occhi brillarono di gioia.

Era il primo di quella covata. Era morbidissimo e il suo piumaggio giallo era qualcosa di straordinario. Decisero di portarlo a casa non solo per farlo vedere alla nonna Maria ma anche per non disturbare mamma gallina che era ancora intenta a “riscaldare” le sue uova.

Giunti a casa,il pulcino fu posto in uno scatolone con un po’ di mangime e con un po’ di acqua ma nonostante l’ottima accoglienza ricevuta continuava a tremare dal freddo.

Allora la nonna prese una borsa termica della Pirelli,regalata dal suo amato marito per il suo ultimo compleanno,e la collocò nello scatolone in modo tale da proteggere il piccolo pulcino dal freddo sempre più pungente.

L’animaletto si accovacciò sotto quello strano oggetto rosso e in pochi secondi si addormentò sotto lo sguardo di Carlo e dei suoi nonni.

Storytelling Retrò è un’iniziativa in sei puntate del blog Angelo Cerrone. L’ultimo racconto sarà postato il 12 Marzo.

Autore: Angelo Cerrone

Vivo una vita reale ed una 3.0. Tutto ciò che passa per le mie mani viene digitalizzato. Sono un digital and social media strategist ma anche un blogger. Scrivo post velenosi ma veritieri.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...