Intervista al”cuggino”del web.

Il “cuggino” del web è una figura mitologica che caratterizza internet e i social media.

Advertisements

Cuggino

È con grande piacere che ospito ed intervisto il “cuggino” del web. Costui ci svelerà i suoi segreti per gestire al “meglio” i profili social delle aziende e in particolare ci illustrerà ciò che mette in atto nell’impresa di suo zio.

Ma non voglio dilungarmi troppo,lascio la parola a lui.

Ciao,sono felicissimo che hai accettato il mio invito. Prima di parlare di social e di strategie digitali,raccontaci qualcosa di te.

Innanzitutto grazie per questa bellissima opportunità. Mi chiamo Marco ho 25 anni e mi sono diplomato all’alberghiero. Dopo aver concluso le scuole superiori,ho deciso di cercare lavoro. Ho lavorato per qualche mese in un bar fino a quando mio zio mi ha affidato la gestione dei social della sua azienda.

Come mai tuo zio ha scelto proprio te?

Zio è una persona che punta sempre al massimo. Ha capito che il web è il futuro e ha deciso di iniziare ad investire sui social network. Stava cercando una persona che sapesse smanettare al pc e visto che io sono abile a fare ciò,ha scelto me.

Tuo zio che lavoro fa?

Ha un’attività commerciale che è nota anche all’estero.

Dunque conosci bene le dinamiche dei social network e di tutto ciò che fa parte dei media digitali per ricoprire un ruolo del genere?

Ma si! cosa ci vuole a gestire un profilo social. Basta pubblicare una foto di un gattino o delle mie vacanze in Sardegna per pubblicizzare l’attività. Il sito te lo crei con due click e il gioco è fatto.

Quindi non hai elaborato un calendario editoriale?

Sinceramente non so nemmeno cos’è. Io pubblico in base alla mia fantasia.

Ah non conosci il calendario editoriale,va be allora spiegaci come selezioni le foto.

È davvero facile. Vado su Google immagini,inserisco la parola gattino e prendo l’immagine che mi piace di più.

Ma lo sai che le foto su Google immagini possono essere tutelate dal diritto d’autore?Almeno citi la fonte?

No,non cito nessuna fonte. La pubblico e ottengo tanti like e commenti. Tanto su Google immagini tutto è gratis.

Hai tante interazioni,come hai fatto crescere la pagina in termini di utenti?

Semplice,aggiungo gente a casaccio su Facebook e li invito a mettere mi piace. Poi spesso vado nei gruppi per lo scambio dei like e spammo la pagina a più non posso. In un giorno sono capace di farla crescere anche di 40 unità.

E pubblicate anche post a pagamento?

No perché zio non vuole spendere soldi e dunque faccio tutto gratis.

Per ora ci hai spiegato solo come gestisci la pagina Facebook di tuo zio e gli altri social?

Usiamo solo Facebook,Instagram e il sito internet.

Perché?

Perché Google plus e Twitter sono noiosi mentre Linkedin non serve a nulla.

E su Instagram e sul sito cosa pubblicate?

Su Instagram pubblico le foto delle mie vacanze in Sardegna mentre per quanto riguarda il sito ho comprato il dominio da uno di quei programmi che te lo creano con due click.

Ma tuo zio è contento di tutto ciò?

In parte.

Perché?

Perché è felice che abbiamo tanti like ma si lamenta perché la sua attività non vende più come prima.

Colpa della crisi?

Ma non credo,dicono che non abbiamo più una buona reputazione.

Chi lo dice?

I pochi clienti che continuano a comprare da noi.

Come mai dicono ciò?

Non lo so.

Forse la reputazione è peggiorata per il vostro lavoro sui social network. Non credi?

Ma non è vero,cosa dici!!. Io so usare il pc molto bene e dunque non è colpa nostra. Forse è colpa dei cinesi che vendono a prezzi stracciati.

E cosa pensate di fare?

Abbiamo deciso di puntare tutto sui social pubblicando più foto al giorno dei nostri abiti.

Buona idea e come farai a far ciò?

Scatto la foto con il mio cellulare,la carico sul pc,la scontorno e la piazzo su uno sfondo bianco.

Non ti sembra un po’ triste quest’idea?

No perché la foto è a bassa risoluzione cosi sembrerà più bella e coinvolgente.

E i tuoi obiettivi quali sono?

Aumentare i like,i follower e i commenti.

Dunque punti solo su questo?

Si, avendo più follower, la mia reputazione è più alta.

E chi lo dice ciò?

Lo dico io. I vip hanno tanti follower.

Per te la reputazione e la notorietà sono la stessa cosa?

Si non ci sono differenze.

E allora prima di concludere quest’intervista ci spieghi il vero segreto dei social network?

Basta pubblicare.

Quest’intervista è frutto della mia fantasia e dell’esperienza che ho maturato osservando i “cuggini” del web.

Autore: Angelo Cerrone

Vivo una vita reale ed una 3.0. Tutto ciò che passa per le mie mani viene digitalizzato. Sono un digital and social media strategist ma anche un blogger. Scrivo post velenosi ma veritieri.

10 thoughts on “Intervista al”cuggino”del web.”

  1. Beh…non mi meraviglia anzi, conferma il mio commento e la tua relativa risposta al post precedente
    Tutti tendono e dico tutti, anche i grandi colossi …. ai like, condivisioni etc…
    La pubblicità é l’anima del commercio si diceva…é ancora così?
    Non lo so…

    Mi pare una gara all’immagine senza sostanza..

    Buona serata Angelo
    Sempre post interessanti
    Ciao
    .marta

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...