Personal branding su Facebook: profilo privato o pagina aziendale?

Molti professionisti scelgono Facebook per attuare strategie di Personal branding. Per attuare questa strategia è sufficiente un profilo privato o è necessario aprire una pagina Facebook?

personal-branding-su-facebook_-profilo-privato-o-pagina-aziendale

Ho discusso diverse volte del Personal branding e della sua utilità per il mondo del lavoro. Ogni volta ho sottolineato quanto sia importante scegliere in modo minuzioso i contenuti da condividere e soprattutto dove postarli.

Per facilitare il processo strategico,alcuni mesi fa avevo elaborato un’infografica(guarda qui)dove indicavo gli step necessari per curare la propria immagine professionale sui media digitali.

All’epoca avevo evidenziato l’importanza del blog e dei social media per mettere in atto una buona strategia di Personal branding in quanto su queste piattaforme digitali è più semplice gestire la propria immagine e relativa attività professionale. Continua a leggere “Personal branding su Facebook: profilo privato o pagina aziendale?”

Pulse vs Note: quale scegliere?

Facebook e Linkedin offrono servizi di microbbling simili ma non identici. Ma allora è meglio Note o Pulse?

Pulse o Note quale scegliere_-min

L’attività di blogging è essenziale non solo per valorizzare beni e/o servizi di un’impresa ma anche per migliorare la propria notorietà e reputazione,fattori che costituiscono le basi del Personal branding.

Un blog può essere di proprietà o di soggetti terzi che concedono l’utilizzo della piattaforma senza però cederne la titolarità dello spazio. Nel primo caso è necessario acquistare un dominio e uno spazio web da un’impresa di hosting(ad esempio Aruba)mentre nel secondo caso è sufficiente effettuare una semplice iscrizione per usufruire dei servizi offerti(ad esempio Blogger o WordPress.com).

Tra queste due opportunità,c’è una terza soluzione ovvero scrivere e condividere articoli sulle piattaforme di microblogging di proprietà dei social network come Note o Pulse. Continua a leggere “Pulse vs Note: quale scegliere?”

Come ottimizzare il Personal branding.

Il Personal branding è un percorso in 5 step che inizia dal blog e si conclude con la reputazione,vero obiettivo di chi mette in atto questa strategia.

Ottimizzare il personal branding

Ho già discusso diverse volte di Personal branding ma mi sono sempre soffermato sugli aspetti più basilari di questa nuova disciplina del marketing d’impresa ma è giunto il momento di approfondire il percorso necessario per valorizzare le proprie capacità.

Per facilitare il lavoro,ho realizzato un’infografica che sarà utilissima per chi cura quotidianamente la propria immagine personale a livello professionale. Continua a leggere “Come ottimizzare il Personal branding.”